DOLCE · Senza categoria

…sapore d’estate, sapore di te!

 

Processed with VSCO with a6 preset

 

E’ così strano eppure l’estate tempo fà la sopportavo di più. Sarà perché da piccina ogni episodio che rammento apparteneva a questa stagione, segnando gli episodi più belli! Adoravo prendere il fresco davanti casa, quelle ruote della bici che finalmente diventavano due e sentivi la sensazione di adrenalina così impossibile da descrivere, le intere giornate passate al mare, le scampagnate in campagna, giocare a nascondino tra le lenzuola appena stese, le mattinate con nonna nel cercare d’imparare il cucito, lei con il suo fare così aggraziato ed io così goffa ed imbranata con il mio piccolo telaio. Una cosa stavo dimenticando nonchè la più importante, era estate, e come diceva mia nonna:”Quannu lu cani nesci la lingua di fora è tempu di gelatu!” Poco importavano i capricci, era la stagione a comandare.

 

 

 

33° ice cream

(Lucifero)

Dose per 1 kg. di gelato

Ingredienti

500 ml. panna fresca

500 ml. latte fresco

200 gr. zucchero

1 bacca di vaniglia

confettura di lamponi o salsa di lamponi freschi

grano soffiato al miele

 

 

Procedimento

Incidete la bacca di vaniglia aprendola ed estraendone la polpa. Scaldate in un pentolino il latte, la panna, lo zucchero, la bacca di vaniglia e la polpa. Mescolate fin quando lo zucchero si sarà sciolto, fatto ciò togliete la bacca (mi raccomando non buttatela, una volta che ne avrete conservate parecchie potrete fare l’aroma alla vaniglia con l’alcool puro) e versate il composto in un contenitore nell’attesa che si raffreddi. Una volta freddo coprite il contenitore con della pellicola e mettetelo in frigo per qualche ora. Preparate un contenitore per il vostro gelato (possibilmente di alluminio oppure uno da plum cake) riponendolo nel freezer a raffreddare. Lavorate il composto nella gelatiera e quando sarà pronto versatelo nel contenitore alternando il gelato con la confettura al lampone e il grano soffiato, creando l’effetto marmorizzato-variegato. Nell’eventualità che non possedete una gelatiera a tutto c’è rimedio, ma bisognerà avere più pazienza, ogni 30 minuti mescolarlo affinché cristalli siano piccoli e il vostro gelato sarà cremoso e non granuloso per colpa dei cristalli giganteschi! ;D

...

...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...